Venezuela, Trump: “L’intervento militare è un’opzione”

0

L’intervento delle truppe americane in Venezuela “è un’opzione”. Lo ha affermato il Presidente Donald Trump nel corso di un’intervista all’emittente Cbs News.

Alla domanda della giornalista su cosa lo potrebbe spingere a utilizzare le forze armate statunitensi nel Paese di Maduro e quale potrebbe essere l’interesse di sicurezza nazionale in gioco, il capo della Casa Bianca ha replicato: “Non voglio dire questo, ma certamente è un’opzione”.

Trump rivela anche che il presidente venezuelano mesi fa gli chiese un incontro ma lui rifiutò: “Qualche mese fa (Maduro, ndr) voleva un incontro. Decisi di rifiutare perché molte cose veramente orribili sono successe in Venezuela. Era uno dei Paesi più ricchi in quella parte del mondo e ora guardate la povertà, l’angoscia, il crimine e tutto quello che vi accade”.

“Ora penso che il processo si stia compiendo, ci sono proteste incredibili, molto molto grandi. Dobbiamo vedere quello che accade, siamo molto avanti nel processo” ha proseguito il Presidente USA, facendo riferimento a “un giovane ed energico gentiluomo”, Juan Guaidó, l’autoproclamatosi Presidente ad interim.