UK, sia Tory che Labour non gioiscono alle elezioni locali

0

Si sono svolte ieri nel Regno Unito le elezioni locali per il rinnovo di 248 consigli locali e sei cariche di primo cittadino, nessuna di queste di grandi città.

Ai nastri di partenza i Conservatori detenevano circa 5500 consiglieri nei 248 consigli al voto, mentre i Labour circa 2200.

Secondo i primi risultati raccolti, e le proiezioni degli stessi, entrambi i principali partiti inglesi sarebbero in perdita a favore dei LibDem e di partiti minori.

Nello specifico i Tories perderebbero oltre mille consiglieri e la maggioranza in decine dei 163 consigli che essi controllavano prima del voto di ieri, mentre il partito di Corbyn farebbe segnare anch’esso un risultato negativo con un centinaio di rappresentanti persi nei vari consigli.

Secondo poi una proiezione della BBC di questi risultati locali su scala nazionale, cioè quello che sarebbe successo se l’intera Gran Bretagna avesse votato ieri, questi sarebbero le percentuali dei partiti:

Conservatori: 28%

Labouristi: 28%

LibDems: 19%

Altri: 25%