Referendum sul topless nelle piscine pubbliche

0

Nella cittadina spagnola di L’Ametlla del Vallès, a pochi km da Barcellona, si è votato per una consultazione avente ad oggetto il topless (seno nudo) nelle piscine pubbliche.

Dal 25 Maggio al 10 Giugno le donne di età superiore ai 16 anni residenti nel paesino di circa 8.400 abitanti hanno potuto dire la loro in merito.

Il Sì al topless ha vinto con il 60,9%, con un’affluenza attestatasi attorno al 10%.

Essendo un referendum di carattere vincolante per l’Amministrazione, il Municipio dovrà in breve termine cambiare le norme di abbigliamento nelle piscine pubbliche locali.

Secondo quanto riportato dalla BBC, l’iniziativa referendaria è partita lo scorso anno, quando un agente di polizia ordinò a due donne che prendevano il sole in una delle piscine locali di indossare la parte superiore del bikini.

Il poliziotto avvisò le bagnanti di una possibile sanzione, ma in realtà non esisteva alcun regolamento che vietasse loro di esibire il topless.

In segno di protesta, gli abitanti del paese (uomini e donne) si recarono nei giorni successivi nelle strutture balneari indossando la parte superiore del bikini sulla quale avevano disegnato dei capezzoli.

 

CONDIVIDI