Europee, Zingaretti (PD) punta a superare il 19%

0

Il Segretario del PD Zingaretti, parlando ieri riguardo le elezioni europee, ha affermato che “Un risultato superiore a quello del 4 Marzo (ndr 18,76%) andrebbe benissimo, significherebbe che siamo tornati.”

Il leader sembra aver fissato quindi l’asticella al di sopra del 18% raggiunto nel 2018 sotto la guida Renzi. Zingaretti ha inoltre aggiunto che “Le prossime elezioni europee saranno l’inizio della fine di populismi e sovranismi, con l’Italia che prenderà parte al rinascimento della democrazia occidentale”.

Secondo la sua chiave di lettura infatti, le vittorie degli europeisti in Slovacchia e dell’opposizione in Turchia, sarebbero: “segnali importanti”.