Elezioni in Catalogna 21.12.2017 – LIVE

0

Giornata di voto delicatissima oggi in Catalogna per l’elezione dei membri del prossimo Parlament de Catalunya.

Sarà decisiva infatti la composizione della prossima assemblea al fine di determinare il futuro politico ed amministrativo della Comunità Autonoma, tra chi chiede il divorzio dalla Spagna e chi vuole rimanere con Madrid.

Gli ultimi sondaggi prospettano un situazione in bilico tra le forze unioniste e gli indipendentisti.

I seggi resteranno aperti dalle ore 9 alle ore 20, a seguire i primi exitpoll e risultati.


  • H.9

 

 

 

 

 

 

 

 

  • H. 10

 

 

Ha votato la Sindaca di Barcellona Ada Colau

 

 

 

 

 

 

 

Ha votato Carles Riera, candidato alla Presidenza della CUP

 

 

 

 

 

 

  • H 11

 

 

 

 

Al seggio l’ex portavoce del Governo catalano Jordi Turull.

Ha partecipato ai numerosi dibattiti pre-elettorali in vece dell’ex Presidente Carles Puigdemont, attualmente in Belgio.

 

 

 

 

 

 

Il Segretario del Partito Socialista Catalano Miquel Iceta al voto nello storico seggio dell’Università di Barcellona.

 

 

 

 

 

Al voto anche la numero due e Segretaria di Esquerra Republicana de Catalunya, Marta Rovira, che durante la campagna elettorale ha sostituito il leader ed ex Vicepresidente Oriol Junqueras, attualmente in carcere.

 

 

 

 

 

  • H 12

 

 

 

 

 

 

Il candidato del Partido Popular , Xavier García Albiol, al voto.

 

 

 

 

 

Al seggio stamattina anche l’attuale leader dell’opposizione Inés Arrimadas, candidata di Ciutadans.

 

 

 

 

 

 

 

 

Il candidato di Catalunya en Comú Podem, Xavier Domènech Sampere, in fila al seggio stamattina.

 

 

 

 

  • H 13

Affluenza delle ore 13 al 34.69%, in calo rispetto a quella delle scorse elezioni regionali.

 

  • H 18

Affluenza delle ore 18 al 68,3%, in aumento rispetto alle elezioni del 2015.

 

 

  • H 20

Un sondaggio telefonico di GAD3 ci fornisce la prima redistribuzione dei seggi, con gli indipendentisti a cavallo della maggioranza dei 68 seggi

  • Con il 15,52% dei voti scrutinati, gli indipendentisti sono in vantaggio. Un dato comunque ancora troppo basso per trarre conclusioni, visto anche lo spoglio al rilento nella provincia di Barcellona.

 

  • Lo scrutinio è giunto al 40% e le forze indipendentiste mantengono il vantaggio con 71 seggi. Ciutadans al momento primo partito della Catalogna.

 

  • Oltre l’80% dei voti è stato scrutinato e gli indipendentisti scendono a quota 69 seggi. Ciutadans guadagna invece altri due seggi. L’Affluenza si attesta invece al 81.90%.

CONDIVIDI