Chi sarà il prossimo sindaco di Bruxelles ? Elezioni Locali in Belgio

0

Da stamattina alle ore 8 i cittadini belgi si stanno recando alle urne per eleggere i componenti dei consigli cittadini di 308 comuni fiamminghi (zona nord del paese, prevalentemente parlante olandese), 262 valloni (zona sud del paese, prevalentemente parlante francese) e 19 nella provincia di Bruxelles,tra cui lo stesso consiglio della capitale.

I primi seggi a chiudere saranno quelli fiamminghi, in cui si vota con schede cartacee, alle ore 13. Mentre a Bruxelles sarà possibile votare fino alle ore 16.

Gli elettori non eleggeranno direttamente il sindaco ma i componenti del consiglio cittadino, che resteranno in carica per i 6 anni successivi, e che eleggeranno a loro volta il nuovo primo cittadino e gli assessori che formeranno il gabinetto municipale.

Vige in Belgio inoltre l’obbligo di recarsi al seggio, il cui mancato ottemperamento può comportare una multa fino a 60 euro.

BRUXELLES

Nella capitale la maggioranza uscente è retta dal Parti socialiste (socialdemocratici) e dal Mouvement Réformateur (liberali), che insieme sostengono il gabinetto del sindaco Philippe Close (PS).

Nelle scorse elezioni del 2012 infatti le due forze ottennero rispettivamente il 29.1% ed il 17.9%.

E’ in dubbio però che oggi la compagine di governo uscente possa riconfermarsi alla guida della città soprattutto considerando l’ascesa del partito Ecolo (Verdi).

CONDIVIDI