Cade la giunta M5S a Nettuno

0

Sono stati 13 i consiglieri comunali di Nettuno, città di circa 50.000 abitanti nel Lazio, che hanno rassegnato le proprie dimissioni, facendo così cadere la giunta pentastellata guidata da Angelo Casto.

Ai 9 consiglieri d’opposizione, si sono aggiunti 4 esponenti della maggioranza.

La drastica decisione arriva dopo 40 giorni di tensione, quando il 18 Marzo tutti gli Assessori si dimisero in blocco.

Nello stesso mese era caduta un’altra giunta grillina nel litorale romano, quella della città di Pomezia, guidata da Fabio Fucci. L’ex Sindaco fu reo di aver annunciato la propria candidatura per un terzo mandato, in violazione con le regole interne del M5S.

CONDIVIDI