Brexit, Piano B al voto il 29 Gennaio

0

La leader della Camera dei Comuni (l’equivalente del nostro Ministro dei rapporti con il Parlamento) Andrea Leadsom ha affermato che il Primo Ministro Theresa May presenterà il nuovo piano per la Brexit all’assemblea lunedì 21 Gennaio e che il dibattito parlamentare si terrà il giorno 29. Leadsom ha detto che il dibattito occuperà l’intera giornata.

La decisione segue la bocciatura dell’accordo per l’uscita dall’Unione Europea, negoziato con la Commissione UE, da parte della House of Commons martedì sera.

La giornata successiva la May aveva superato un voto di fiducia chiesto dal leader dell’opposizione, il laburista Jeremy Corbyn, il quale non ha escluso un secondo referendum sulla permanenza all’interno del blocco comunitario.

“Se il governo resterà intransigente a non indire elezioni e a non escludere una Brexit senza accordo, il Labour guarderà ad altre opzioni, compreso il ricorso al voto popolare, anche se la possibilità di un secondo referendum dovrebbe essere vista come l’ultima spiaggia” ha spiegato Corbyn in un suo discorso a Hastings riportato da Sky News. “Tutte le opzioni rimangono sul tavolo – ha aggiunto – data la gravità della crisi, sarebbe sbagliato escluderne qualcuna”.