Afghanistan, i Talebani vogliono una Costituzione islamica

0

Una delegazione di Talebani, guidati da Sher Mohammad Abbas Stanikzai, si è incontrata a Mosca con un gruppo di influenti politici afghani, tra cui l’ex Presidente Hamid Karzai, e insieme hanno presentato un manifesto in cui dichiarano di non riconoscere l’attuale Costituzione approvata dal governo di Kabul, in quanto imposta dall’Occidente”, e che, anzi, la stessa è un “ostacolo per la pace”. 

Oltre alla ferma decisione “di una Costituzione islamica inclusiva”, nel documento si promette di eliminare la coltivazione del papavero e di fermare le vittime civili di un conflitto, iniziato più di 17 anni fa, che ha già ucciso e ferito centinaia di migliaia di persone.

I Talebani hanno inoltre richiesto il ritiro di tutte le forze armate stranieri presenti sul territorio del paese quale condizione preliminare per l’instaurazione di una tregua.